Indietro

Costolette di vitello con salvia e carote brasate

1. Schiacciare lo spicchio d'aglio con un coltello. Pulire e lavare le carote e tagliare a cubetti. Lavare i pomodorini. Lavare la salvia, staccare le foglie e tritare.

2. Condire abbondantemente la carne di vitello con sale e pepe. Scaldare 2 cucchiai di olio d'oliva in una cocotte, aggiungere la carne e rosolarla accuratamente e poi toglierla. Far soffriggere l'aglio e le carote nella stessa cocotte per circa 3 minuti. Aggiungere i pomodori e la salvia, cospargere con lo zucchero e far sciogliere. Appassire le carote con l'aceto e versarvi sopra 150 ml di acqua. Portare ad ebollizione ancora una volta. Preriscaldare il forno a 180 °C.

3. Mettere la carne di vitello sulle carote nella cocotte da forno. Inserire un termometro per la carne al centro della carne. A una temperatura interna di 60° la carne è a media cottura. Lasciare riposare per circa 15 minuti.

4. Disporre le carote stufate sui piatti. Tagliare la carne di vitello a fette e mettere ciascuna delle costolette sulle carote. Condire il piatto con il restante olio d'oliva e servire.

4-5 spicchi d'aglio

500 g carote colorate

250 g di pomodorini ciliegini

3-4 rametti di salvia

1 kg di costolette di vitello tagliate in un unico pezzo, pronte per la cottura

Sale e pepe macinati

4 cucchiai di olio d'oliva

2 cucchiai di zucchero di canna

50 ml di aceto di vino rosso